Cos’è il web marketing? Qual è la sua definizione? Quali sono le strategie più efficaci?

 

Fondamentalmente il web marketing è tutto ciò che fai online per:

  • ottenere visibilità
  • catturare l’attenzione delle persone
  • convincerle a comprare da te.

 

Hai un sito web? Benissimo! Oggi non è più possibile pensare che sia un elemento superfluo per il tuo business. Ma se pensi che solo questo sia sufficiente per attrarre clienti ben presto resterai deluso.

 

Ci sono tanti modi per raggiungere gli obiettivi che desideri attraverso internet, ma entriamo nel dettaglio. In questa guida vogliamo parlarti delle 7 attività principali di web marketing e di come, la maggior parte delle volte, ogni azione è legata alle altre.

 

Se il tuo obiettivo è acquisire contatti, convertirli in clienti e vendere, devi essere presente online con una buona strategia di web marketing.

 

Il primo passo è quello di avere un sito web ottimizzato per Google. Per questo c’è la SEO.

 

SEO – Search Engine Optimization

 

La SEO è il processo che permette a un motore di ricerca di mostrare la tua pagina come il miglior risultato per le ricerche effettuate su una specifica parola chiave del tuo settore di attività. In buona sostanza, se il tuo sito è ottimizzato SEO, gli utenti ti trovano online – in caso contrario il tuo sito sarà visto solo da chi già conosce l’indirizzo esatto.

In molti pensano alla SEO come alla sola ricerca e inserimento di keyword specifiche per il proprio business. Ma l’ottimizzazione di un sito web per i motori di ricerca è molto di più… e si divide in tre aree principali, ognuna delle quali si occupa di tecniche precise:

  • SEO on-site: sono le attività globali di ottimizzazione all’interno del sito; per es. performance e velocità del sito web, tema e plugin
  • SEO on-page: riguarda gli elementi all’interno delle singole pagine del sito; per es.: i contenuti, i titoli, le immagini e i link
  • SEO off-site: sono le azioni effettuate all’esterno del sito per attirare visitatori; per es.: scambio di link con altri siti web/blog.

 

Detto questo, il secondo passo è focalizzarsi sul content marketing, la versione del “buon marketing”, che prevede la creazione di contenuti di valore per il tuo sito web finalizzati ad acquisire clienti e guidarli per mano in un percorso che (auspicabilmente) si concluda con la vendita del tuo prodotto/servizio.

 

Content marketing

content marketing

 

Perché hai bisogno del content marketing? Secondo Google, il contenuto è uno dei fattori più importanti per il buon posizionamento nei risultati delle ricerche. Quindi, più contenuti di valore crei, maggiore è la possibilità che hai di portare gli utenti dalla SERP (la pagina dei risultati) di Google fino al tuo sito web.

I principali suggerimenti sui quali puoi concentrare la tua produzione di contenuti preziosi e interessanti per il tuo pubblico di riferimento:

  • articoli per il tuo blog (non ne hai uno sul tuo sito web? comincia a pensarci)
  • video da caricare su YouTube
  • social media live (in occasione di eventi o momenti particolari della vita del tuo brand)
  • newsletter.

 

Già… le newsletter. Se ti stai chiedendo come mettere insieme un gruppo di indirizzi email di persone potenzialmente interessate a ciò che vendi, un buon metodo è quello di prevedere una landing page ben strutturata sul tuo sito web. Potrai raccogliere i contatti e dirigerli in un funnel di email marketing, il terzo passo per una buona strategia online.

 

Email marketing

email marketing

 

Alcuni considerano l’email marketing roba da “vecchia scuola”, invece è ancora uno dei canali più efficaci. Una volta che i tuoi clienti ti hanno dato il permesso di contattarli, puoi raggiungerli via email in qualsiasi momento per fidelizzarli o proporre un’offerta (call to action).

Non c’è una formula magica per una campagna di email marketing di successo, ma partendo dagli obiettivi, dall’audience e dagli strumenti giusti hai maggiori possibilità di ottenere risultati. Come fai a sapere se la tua campagna sta avendo successo? Monitora i risultati e utilizza i dati per ottimizzare la strategia.

 

Arriviamo al quarto passo. Se vuoi accelerare la visibilità del tuo sito web, è buona cosa diffondere i tuoi contenuti sui canali social. E per farlo è necessario gestire al meglio la comunicazione su Facebook & Co. Pensi che per far questo sia sufficiente saper fare un paio di clic sul social blu, postare un paio di foto e condividere? C’è molto di più… e si chiama social media marketing.

 

Social media marketing

social media marketing

 

Conoscerai già il social media marketing, la gestione della comunicazione integrata su una o più piattaforme che il nuovo web ha messo (e mette continuamente) a disposizione degli utenti. Il social media marketing si occupa di generare visibilità sui canali di social per coinvolgere le persone, creare con loro una relazione e poi orientarle al tuo sito web e ai tuoi prodotti e servizi.

Sul marketing dei social media – in continua evoluzione – sarebbe necessario scrivere una guida a parte. Pensa a Facebook che una volta era il re dei social, mentre ora c’è chi dice che è in declino. Tuttavia possiamo darti due consigli principali:

  • pubblica contenuti rivolti al tuo mercato/target di riferimento specifico, utilizzando il tone of voice adatto
  • personalizza i post per ogni piattaforma – un video lungo non è adatto per Facebook, meglio YouTube; una carrellata di foto per mostrare il dietro le quinte della tua attività? Meglio su Instagram.

 

Fin qui tutto chiaro?

Scopriamo ora come, investendo in pubblicità a pagamento e stringendo delle partnership, è possibile ottenere più velocemente visibilità online, contatti e vendite. Ti sto parlando degli ultimi tre passi verso la migliore strategia di web marketing: SEM, PPC e marketing di affiliazione.

 

SEM – Search Engine Marketing

sem search engine marketing

La SEM, la pubblicità sui motori di ricerca, è semplicemente la versione a pagamento della SEO. In base alla parola chiave per la quale vuoi apparire nelle ricerche di Google, paghi un determinato prezzo (alcune parole chiave costano anche diverse centinaia di euro). Esistono alcune strategie specifiche che più di altre ottimizzano le performance della SEM, le principali sono: la localizzazione degli annunci, la personalizzazione della landing page e il targeting.

 

PPC – Pay Per Click

ppc pay per click
La pubblicità PPC è simile alla SEM, ma non è limitata solo a Google e agli altri motori di ricerca bensì include anche altre piattaforme. Con il PPC pagherai una somma calcolata in base al numero di clic ricevuti sul tuo annuncio.

Sono diverse le piattaforme che ti permettono di mostrare i tuoi annunci ai loro utenti con il PPC: Twitter lo fa, LinkedIn lo fa, YouTube lo fa e, da qualche anno, anche Instagram ha introdotto le pubblicità. Ma, di gran lunga, le piattaforme più popolari per la pubblicità PPC sono Google Ads e Facebook Ads. Con il PPC, quando le persone cliccano il tuo vengono reindirizzate alla tua pagina web.

 

Marketing di affiliazione

affiliated marketing

 

Il marketing di affiliazione ti permette di guadagnare online ospitando sul tuo sito web o blog le pubblicità di altre attività. Amazon è un ottimo esempio e ti fa guadagnare fino al 12%. Quando ti iscrivi al programma di affiliazione, puoi generare un link speciale per ogni prodotto presente sul loro portale e inserirlo sul tuo sito web. Se fanno clic sul tuo link a acquistano il prodotto, riceverai una commissione da Amazon.

Per diventare un affiliate marketer di successo è necessario tener presente alcuni principi fondamentali:

  • partire da una nicchia specifica
  • costruire un sito web con una piattaforma performante ottimizzata SEO
  • scegliere programma di affiliazione affidabile.

 

A questo punto spero che tu abbia le idee più chiare su cos’è il web marketing, quali sono le sue caratteristiche principali e come puoi integrare le diverse azioni per raggiungere i tuoi obiettivi di business.

Se stai pensando di prendere in considerazione il web marketing strategico per promuovere la tua attività e aumentare il tuo fatturato, ci piacerebbe valutare con te la migliore strategia applicabile sulla base degli obiettivi che vuoi raggiungere.

 

Il tuo sito web non è in prima pagina su Google?

Ti piacerebbe trasformare i tuoi follower di Facebook in clienti reali?

Clicca Qui e guarda le Soluzioni che possiamo offrirti, oppure Clicca Qui e contattaci subito!

Tag

| | | | |